Ricette per feste: tre idee per piatti sfiziosi

Quando si avvicinano le feste è inevitabile iniziare a pensare a cosa portare in tavola, per rendere i pasti non solo gustosi, ma anche conviviali e speciali. E perché non pensare anche alla salute e preparare piatti che siano anche sani, equilibrati e ricchi di benessere senza perdere il gusto? Sì, perché si possono preparare pietanze sane, ma anche altrettanto sane!

Ecco le ricette per le feste di tre piatti green.

ricette per le feste

NB: ricette pensate per 4 persone

Crespelle vegane di quinoa con lenticchie al pomodoro

Un piatto gustoso per un pranzo sano ed equilibrato, anche durante le feste!

Per preparare le crespelle basta semplicemente unire in una ciotola 140 g di farina di quinoa, un pizzico sale e aggiungete poco alla volta 350 ml di bevanda di soia, mescolando il tutto con l’aiuto di una frusta fino a ottenere un composto liquido e uniforme. Per cuocerle basterà ungere con un goccio d’olio il fondo di una padella dal diametro di 20cm, scaldarla e versare mezzo mestolo di composto: lasciate quindi cuocere a fiamma media per circa 1-2 minuti fino a che i bordi della crepe inizieranno a staccarsi senza problemi dalla padella. Bisogna poi girarla con una spatola e ultimare la cottura per un altro minuto o due per poi toglietela dal fuoco. Continuare con il procedimento fino al termine dell’impasto.

Le crespelle vanno quindi poi farcite con 1-2 cucchiai di lenticchie al pomodoro. Per prepararle basterà scaldate un filo d’olio in una padella con mezzo cucchiaino di curry e un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Aggiungere 1/2 cipolla e una carota tritate finemente e saltare il tutto con un pizzico di sale, aggiungendo anche 280 g di lenticchie lessate. Cuocere il tutto per una decina di minuti con un goccio d’acqua.

GUARDA ANCHE POLPETTE DI LENTICCHIE PROTEICHE

Piadina di avena con hummus di ceci

Una ricetta semplicissimo, dall’elevato tocco conviviale. Si può gustare in qualunque momento, ma anche prepararla in formato “mini” per un aperitivo festoso!

Piadina di avena con hummus di ceci

Le piadine si preparano velocemente: si possono preparare in anticipo e, volendo, si conservano in frigorifero per un paio di giorni. 

Per le piadine: in una ciotola unire 200 g di farina di avena,100 g di acqua, sale e pepe a piacere e due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Formare l’impasto e dividerlo in 4 palline (o più se le volete fare di piccole dimensioni). Stendere l’impasto con un matterello e cuocerle in una padella già calda, un minuto per lato.

Per l’hummus basterà mettere in un frullatore 240 g di ceci già cotti, il succo di un limone, uno spicchio d’aglio privato dell’anima (facoltativo), un cucchiaio di tahina e 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Frullare fino a ottenere una consistenza cremosa e a questo puntò si dovrà aggiungere l’acqua piano piano, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Aggiungere sale e pepe a piacere. Per dare un tocco in più al vostro hummus potete anche aromatizzarlo in diversi modi: aggiungendo un pizzico di curcuma o curry oppure unendo dei pomodori secchi o della verdura come zucca, barbabietola  o carote cotte. 

Guarda anche HUMMUS CON CANAPA E CHIA

hummus con canapa e chia

Gnocchi di grano saraceno e zucca

Gli gnocchi mettono sempre tutti d’accordo: un primo piatto semplice da preparare, che unisce subito la famiglia!

Questa ricetta non prevede l’uso delle patate, bensì della polpa di zucca, per un risultato più leggero e delicato! 

gnocchi di grano saraceno e zucca

In una ciotola schiacciare 700-800 g di polpa di zucca delica con una forchetta. Unire 200 g di Farina di Grano Saraceno, un pizzico di sale e pepe e formare un impasto sodo. Lasciare riposare per circa 30 minuti e poi formare del “salsicciotti” da cui ricavare gli gnocchi di circa 1 cm. Cuocerli in una pentola d’acqua bollente salata: saranno pronti quando saliranno a galla. Condirli a piacere: con un ragù di verdure, semplicemente con olio extravergine d’oliva e salvia e aggiungere una spolverata di nocciole in granella. 

Buon appetito!